L’Avena

Il punto d’incontro fra tradizione e futuro è nella scelta di NeBiolina di privilegiare l’utilizzo dei più avanzati derivati dell’Avena.

Un ingrediente dermocosmetico conosciuto da quasi 4000 anni. Eppure così moderno. E’ nel 2003 che l’Avena, sulla base delle evidenze scientifiche accumulate, è stata classificata dal FDA come agente protettore della pelle.

Uno dei pochissimi ingredienti vegetali ad aver ottenuto tale riconoscimento ed è ancora più esclusivo il fatto che la sua efficacia sia stata riscontrata anche a bassi livelli di concentrazione.

Ulteriori ricerche stanno portando alla luce i meccanismi d’azione dei suoi singoli componenti.

Le proprietà

Conoscere l’Avena è come entrare in un laboratorio dermo-cosmetico naturale. Le sostanze contenute nel chicco di questo cereale riescono a soddisfare in un modo davvero completo le diverse esigenze legate alla cura quotidiana della persona, grande o piccola che sia.

Idratazione

Le proprietà idratanti dell’avena sono  da ricondurre soprattutto alla presenza dei β-glucani, fibre con un’articolata microstruttura tridimensionale che consente di trattenere, oltre ad altri elementi, una significativa quantità di acqua. Questa riserva idrica viene gradualmente rilasciata alla pelle. Quella che ne consegue è un’azione idratante e re-idratante che riveste il ruolo di un naturale alleato del film idrolipidico fisiologico presente sulla cute.

Detersione

La prima e la più immediata proprietà dell’Avena nei confronti della pelle è quella di consentire una delicata quanto efficace detersione. Ciò è dovuto alla presenza in questo cereale, il solo a possederla, di una sostanza che proprio in virtù di questa sua particolare caratteristica è stata denominata saponina.  Naturalmente, al di là del nome, non ha niente in comune con il tradizionale sapone che conosciamo, anzi, ne costituisce una validissima alternativa naturale per la sua capacità di detergere delicatamente l’epidermide.

Salvaguardia

L’Avena, grazie ai propri componenti bioattivi, contribuisce a mantenere in una condizione ottimale  di funzionalità la dotazione di enzimi presente di norma sulla pelle. Una adeguata attività enzimatica costituisce un fattore di salvaguardia della cute rispetto alle potenziali minacce di agenti ambientali. 

Protezione

I componenti dell’Avena sono noti anche per la loro peculiare capacità svolgere una funzione protettiva nei confronti della pelle, specie di quelle delicate e facili all’arrossamento. Questo tipo di azione è riconducibile in larga misura alla presenza dell’Avenantramide, uno dei suoi componenti esclusivi.

Oltre alle proprietà dermo-cosmetiche tradizionalmente associate all’Avena, sussistono altre proprietà che sono emerse solo più recentemente. In particolare si vanno chiarendo i meccanismi di interazione fra le sostanze contenute nel chicco di questo cereale e i processi fisiologici che si sviluppano a livello dell’epidermide.

Prevenzione

Le sostanze contenute nell’Avena, infine, si segnalano anche per la loro importante azione preventiva nei confronti di processi endogeni della pelle che a lungo termine possono comprometterne l’aspetto. Infatti tali sostanze contribuiscono a contrastare localmente l’insorgere di processi ossidativi e di formazione di radicali liberi, grazie ad un’azione inibitoria sui precursori di questi fenomeni. 

I Componenti

Avenantramidi

Costituiscono un particolare gruppo di polifenoli dalle spiccate proprietà eudermiche, presente esclusivamente nell’Avena.

Proteggono la pelle contrastando l’impatto sul DNA cellulare di agenti ambientali quali i raggi UV.

Hanno importanti proprietà antiarrossanti, anti irritanti ed antiossidanti.

Alleviano le manifestazioni sintomatiche correlate a diverse condizioni infiammatorie della pelle.

Svolgono una funzione di salvaguardia della pelle particolarmente importanti nel periodo neonatale, nell’infanzia e nei soggetti di qualunque età con pelle sensibile.

β-Glucani

Sono fibre solubili dalla particolare microstruttura tridimensionale in grado di inglobare un elevato contenuto idrico.

Grazie alle loro proprietà filmanti forniscono alla pelle un prolungato apporto idratante.

Filtrando fra gli spazi intercellulari sono in grado di agire fin negli strati profondi dell’epidermide e del derma.

Stimolano la produzione di Collagene con un’azione analoga a quella dell’acido ialuronico rispetto al quale vantano una capacità idratante significativamente maggiore.

Test clinici hanno dimostrato la loro azione di contrasto rispetto alla comparsa dei segni d’invecchiamento sulla pelle.

Lipidi

Presenti nel chicco dell’Avena nella misura del 7%, presentano un profilo esclusivo caratterizzato da costituenti identici a quelli presenti nella pelle.

Riequilibrano il film idrolipidico e presentano ottime proprietà non comedogeniche.

Saponine

Svolgono una naturale azione di detersione della pelle.

Fra le Saponine, si segnalano anche le proprietà antimicotiche delle Avenacine.

Proteine

L’Avena contiene fra il 12% ed il 17% di proteine. Fra le varie funzioni, contribuiscono a normalizzare il pH della pelle.

Vitamine

Il patrimonio vitaminico dell’Avena è articolato, comprende in particolare quelle del gruppo B, K ed E con un alto tenore di potenti antiossidanti (Tocotrienoli).

Baby Care

Personal Care

Box Regalo

Personal Care

Baby Care

Box Regalo

Scrivici